La Cerniera

Commenti alla Cento e Lode 2010

Argomento: 100elodeTags: centoelode, corsa, escursione

Non è partita bene già dalla scorsa settimana...

  • con il cambiamento del percorso per la corsa ciclistica;
  • poi il tempo non ci ha aiutato, ma questo fa parte del gioco sia per i concorrenti che per gli organizzatori;
  • la "pseudo frana" sul Rotolon (alle 19 ho fatto il percorso da Campogrosso a Parlati in giù e in su... sulla briglia di attraversamento del Rotolon la portata d'acqua era la stessa delle settimane scorse solo un po' rossa per la terra che tutti i torrenti portano a valle quando piove. Purtroppo i nostri amministratori pubblici sono abituati a decidere seduti davanti al televisore senza tenere in considerazione gli sforzi "reali" dei propri amministrati.


Pazienza, andiamo avanti...
sentiamo i vostri pareri

ciao giorgio

Scritto da admincern, Domenica 20 Giugno 2010 - 07:41 (letto  2861 volte)
Comment Commenti (13) Print Stampa

Commenti

Comment Aggiungi commento

avatarDa: sconosciuto Data: Domenica 20 Giugno 2010 - 10:41

Ultima modifica di admincern (Domenica 18 Febbraio 2018 - 07:16)

Ma sio mati?! Non si ncora ndà in leto e si xa drio scrivere sul sito?!
Ragazzi siete stati fantastici!
E' impossibile esprimere a parole tutto l'apprezzamento che vi meritate. Infatti il più bel ringraziamento che si poteva farvi io l'ho visto stampato sulla faccia di tutti quelli che sono arrivati al traguardo.
E' stata un'esperienza bellissima e quell'1/1000 di imperfezione che può esserci stato l'ha resa ancora più bella.
Ho ringraziato giudici, cronometristi, volontari della protezione civile, organizzatori, volontari dei ristori, fotografi ufficiali e non... ringrazio ancora e sicuramente non basta.
E non firmo, non firmo, perchè in questo commento mi permetto di parlare un po' per tutti quelli che direttamente o indirettamente hanno partecipato alla 100 (compresi quelli che criticheranno a causa di quell'1/1000 di cui sopra).
GRANDIOSI.

avatarDa: Paolo Data: Domenica 20 Giugno 2010 - 10:58

Ultima modifica di admincern (Domenica 18 Febbraio 2018 - 07:18)

Non sarà partita bene, ma è stata portata a termine egregiamente ... e non è poco!
Il tempo non è stato clemente, ma credo siano molto pochi coloro che hanno accesso ai comandi per cambiare le condizioni meteo ...
Direi che l'organizzazione è stata perfetta e la riuscita della manifestazione totale.
Due piccoli appunti:
1) è stato saltato completamente il ristoro al km 70 (compreso il cartello che segnalava il chilometraggio)
2) il cartello dei 90 km era posto in prossimità del ristoro, oltre 2 km prima della reale posizione: dopo quasi 90 km le forze sono allo stremo e la precisione delle indicazioni dovrebbe essere d'aiuto ... 2 km sono molti Il percorso di quest'anno, dopo Campogrosso, era molto, ma molto più impegnativo dell'edizione precedente ... molto bello comunque.
Personalmente non sono riuscito ad apprezzare appieno questa seconda parte, a causa del cedimento delle ginocchia che mi ha "costretto" ad agonizzare fino all'arrivo: la voglia e la determinazione di portare a compimento questa seconda edizione ha avuto il sopravvento sul dolore.
Un grazie per le emozioni che siete riusciti a trasmettere!
Paolo

avatarDa: maurizio Data: Domenica 20 Giugno 2010 - 16:36

Ultima modifica di admincern (Domenica 18 Febbraio 2018 - 07:19)

Scusate il ritardo, ma sono online le classifiche in pdf nella sezione /La 100 e lode/seconda edizione/classifiche.
A presto Maurizio

avatarDa: sconosciuto Data: Domenica 20 Giugno 2010 - 17:41

Ultima modifica di admincern (Domenica 18 Febbraio 2018 - 07:20)

io volevo solo ringraziare tutti per tutto l'entusiasmo e la passione che ci avete messo, come sempre! per eventuali disagi di varia natura io penso che su 100km sia molto difficile gestire tutto al 100% visto anche il meteo.
bravi bravi a tutti e un grazie speciale a Bruno che riesce sempre ad emozionarmi con il suo fantastico entusiasmo ad ogni arrivo.
Fornasier Michele

avatarDa: leone Data: Domenica 20 Giugno 2010 - 18:36

Ultima modifica di admincern (Domenica 18 Febbraio 2018 - 07:21)

Bravi a tutti i concorrenti e ancora complimenti a chi ha contribuito a mettere in piedi questa fantastica manifestazione podistica.
arrivederci alla prossima! LEONE

avatarDa: intnick Data: Lunedi 21 Giugno 2010 - 09:24

Ultima modifica di admincern (Domenica 18 Febbraio 2018 - 07:22)

Forse per la prima volta da quando frequento le manifestazioni organizzate da voi il tempo atmosferico è stato davvero poco favorevole.
Con la pioggia di sabato pomeriggio, arrivata nel momento in cui tutti affrontavano la parte più impervia del percorso, tutto diventa più difficile e la macchina organizzativa viene messa a dura prova.
Io credo che la prova sia stata superata bene. Bravi tutti.
Male invece il personale delle Fonti di Recoaro, ci hanno fatto capire chiaramente che eravamo un fastidio.
Ci vediamo alla Superpippo.
Nicola

avatarDa: Shannon Data: Lunedi 21 Giugno 2010 - 15:13

Ultima modifica di admincern (Domenica 18 Febbraio 2018 - 07:25)

Se mi è permesso un paragone forse l'anno scorso la corsa ha avuto qualche punto in più, vuoi per il clima peggiore, vuoi per le collaborazioni esterne che forse sono venute meno visto il mal tempo nell'edizione di quest'anno.
Nonostante questo l'organizzazione ha messo tutto l'impegno possibile e non si può fare altro che elogiare.:D
Il nuovo percorso è sicuramente più bello (ma molto più duro) e lo si sarebbe gustato ancora di più con un tempo migliore. Ho sofferto anch'io la mancanza del ristoro al 70mo e anche quello saltato all'85mo causa scarsità di segnaletica; a riguardo suggerirei che, visto che il codice della strada preveda che il pedone corra in contro mano in assenza di marciapiedi, le indicazioni orizzontali vengano segnalate da ambo i lati della strada.
Un elogio per tutti vorrei farlo a quel "giovane" di 86 anni che arrivato dopo quasi 17 ore e mezzo aveva ancora la forza di fare avanti e indietro per cercare la sacca e arrabbiarsi perchè non la trovava, vivissimi complimenti.
Ultimissima cosa che vorrei aggiungere sono i ringraziamenti da parte della mia fidanzata all'organizzazione che l'ha aiutata ad avere notizie di me visto che ero "leggermente" in ritardo sulla tabella di marcia...giusto 3 ore...
Ancora grazie a tutti
Shannon

avatarDa: ivan66 Data: Martedi 22 Giugno 2010 - 11:47

Ultima modifica di admincern (Domenica 18 Febbraio 2018 - 07:27)

Per quanto riguarda la "pseudo frana" del rotolon ho parlato con alcune persone che hanno avuto a che fare con quel torrente.
Dalle spiegazioni ricevute i responsabili dell'area hanno fatto bene a deviare la gara. Periodicamente il torrente scarica tutti i detriti accumulati nell'alveo dello stesso, fino al centro di recoaro.
Quindi tutto ciò che si trova sulla strada viene portato a valle, concorrenti inclusi.
Non è consigliabile ne salutare attraversare l'alveo del rotolon durante le piogge.
prima di scrivere conviene informarsi ...

avatarDa: admincern Data: Martedi 22 Giugno 2010 - 15:18

Ultima modifica di admincern (Domenica 18 Febbraio 2018 - 07:29)

ciao ivan66
prima di scrivere conviene informarsi ...
Se tu sapessi quanto mi informo prima di scrivere e prima di parlare...
Difatti sono 35 anni che vado su e giù per quei luoghi. Il Rotolon l'ho risalito sotto la pioggia, col sole, con la neve, e convengo che frane nuove ce ne sono sempre.
Con mio suocero (86 anni) ho parlato spesso del Rotolon, perchè lui dirigeva i lavori del Corpo Forestale dello Stato che ha costruito le briglie a monte della "nostra", quelle parzialmente divelte dalle frane.
Quindi posso dire che prima che del materiale pericoloso arrivasse alla "nostra" briglia ci voleva una portata d'acqua ben più superiore.
Ed è per questo, come ho scritto, sono andato a vedere alle 19 lo stato delle cose, e ti assicuro che con la poca acqua scendeva un po' di terriccio (cosa normalissima per chi conosce un po' la montagna).
Sono passato anche ieri, lunedì, per togliere i nastri segnaletici... stessa portata d'acqua.
Non credo che chi ha ordinato la chiusura della corsa avesse controllato lo stato delle cose, e, forse, non ha nemmeno mai risalito il Rotolon.
Mi sa tanto di una ripicca... ma qui mi fermo non avendo prove!!!

Certo che uno che sta per completare la sua 55^ 100km, vedersi fermare per una cosa così RIDICOLA ha tutto il diritto di arrabbiarsi, e io aggiungo ha il dovere di arrabbiarsi.
Comunque grazie per i tuoi stimoli
ciao giorgio

avatarDa: sconosciuto Data: Martedi 22 Giugno 2010 - 23:05

Ultima modifica di admincern (Domenica 18 Febbraio 2018 - 07:30)

Mi piacerebbe saperne di più. Cos'è successo? Qualcuno è stato fermato per ipotetica "impraticabilità del campo"? oppure è stato invitato a seguire una deviazione che gli ha consentito comunque di proseguire?

avatarDa: beni Data: Giovedi 24 Giugno 2010 - 15:13

Ultima modifica di admincern (Domenica 18 Febbraio 2018 - 07:32)

Che gioia la mia prima Cento, mi hanno detto che ho scelto la più dura. Organizzare una manifestazione così vasta con la passione di un piccolo gruppo, anche se sotto la supervisione di un Superman come Bruno, è uno sforzo immenso che qualche imperfezione può starci.
Ci hanno dato la possibilità di ammirare un paesaggio magnifico e che volete di più..... ci hanno dato anche la pioggia, per non sudare troppo e fare un tempo migliore.
Grazie a Bruno e al suo Staff, dateci altre soddisfazioni. Vi amiamo

avatarDa: sconosciuto Data: Venerdi 25 Giugno 2010 - 14:12

Ultima modifica di admincern (Domenica 18 Febbraio 2018 - 07:33)

Ciao Bruno e direttivo La Cerniera, su una gara come la 100 e lode dove solo chi l'ha fatta può pensare alle difficoltà di gestire tutto il complesso apparato organizzativo, volevo dirti comunque che al di là dei complimenti ricevuti, delle critiche (ben accette purchè costruttive), del tempo inclemente, della pseudo frana, e quant'altro ci si voglia mettere, quello che conta è come dici tu.... che con l'aiuto del cielo tutti siamo tornati a casa sani e salvi.
Su un percorso così lungo e difficile che ha messo a dura prova il fisico, la volontà, il carattere e il cuore di tanti "Pazzi" appassionati della corsa, abbiamo avuto si.... tentennamenti, paura di non farcela o di sbagliare percorso, ma.... abbiamo provato emozioni, grandi indimenticabili emozioni.
Un grazie a Tutti Voi e al Vostro impegno incondizionato.
Mario De Marchi.

avatarDa: admincern Data: Venerdi 02 Luglio 2010 - 07:07

Ultima modifica di admincern (Domenica 18 Febbraio 2018 - 07:35)

Ciao sconosciuto,
Mi piacerebbe saperne di più. Cos'è successo? Qualcuno è stato fermato per ipotetica "impraticabilità del campo"? oppure è stato invitato a seguire una deviazione che gli ha consentito comunque di proseguire?

Scusa del ritardo nella risposta:
Dopo i chiarimenti con i responsabili di Caldogno e Recoaro ti posso dire che la Protezione Civile ha fermato il passaggio di un concorrente e dell'addetto al servizio scopa per "pericolosità del campo".
Non era possibile prendere deviazioni non essendo stati segnati percorsi alternativi.
ciao giorgio

Comment Aggiungi commento



Le ultime notizie relative a questo argomento

News Passo Zovo 75 km (08/06/2011 - 07:05, letto 1460 volte)
News Vestiti cercano proprietario (17/05/2011 - 06:47, letto 1484 volte)
News Fotografie 100 e Lode (11/05/2011 - 12:45, letto 2076 volte)
News I vostri commenti (08/05/2011 - 08:37, letto 2660 volte)
News Ultimi aggiornamenti sul percorso (30/04/2011 - 17:00, letto 1799 volte)

Tutte le notizie relative a questo argomento
100elode.gif
 
Proponi Notizia
 
Login





Non sei ancora registrato?
Registrati ora!
Recupera password
Lingua del sito:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 2 ospiti
 
Cerca
Ricerca parole o frasi all’interno del sito.
 
Statistiche
Visite: 546632
Liberamente ispirato al modello di Mollio