Infinity 2018! tutto quello che vi serve...


oltre alle cose in vostra dotazione; gambe, fiato, ecc... :sboing:

I 3 percorsi

I Percorsi:
Con la partenza da Tonezza alle ore 5,00 il percorso prende la direzione antioraria.
Si salirà al monte Campomolon con un buon dislivello da fare subito, per andare a ristorarsi al primo controllo/ristoro di Forcella Molon.
Si attraverserà poi tutta la zona sciistica dei Fiorentini rimanendo in quota, per approdare al Forte Cherle.
Ora, quasi costantemente in discesa, si andrà a ricevere le coccole del secondo controllo/ristoro nel paese di Carbonare. Qui, se ci arrivate entro le 11,30 vi verrà chiesto quale percorso intendete fare...
quello da Escursionisti Esperti per il Becco di Filadonna,
quello semplice da Escursionisti per il Becco di Filadonna,
o quello Corto senza passare per il Becco di Filadonna.
Se arrivate al secondo ristoro di Carbonare dopo le 11,30 entra in funzione un cancello che vi obbligherà a scegliere il percorso Corto.

La salita al Becco di Filadonna si può fare per 2 diversi itinerari se le condizioni meteo lo permettono;
  1. da nord seguendo il sentiero per il bivacco Vigolana, per Escursionisti Esperti (tratti esposti con corde metalliche) da NON fare in caso di giornata con temporali previsti, per un totale di km 74 e un dislivello di 3800 metri
  2. da sud-est seguendo il sentiero per il rifugio Casarota Becco di Filadonna, per Escursionisti, per un totale di km 71.500 per un dislivello di 3500 metri. Da NON fare in caso di temporali previsti perchè la discesa per entrambi i percorsi comporta una lunga traversata in cresta sui 2000 metri di quota dove è pericoloso trovarsi in caso di fulmini e tuoni

Il percorso per Escursionisti Esperti non si deve sottovalutare perchè privo di punti d'appoggio per più di 20 km e in ambiente selvaggio.
Abbiamo preparato anche un Percorso-Corto :rolleyes: che evita la salita al Becco di Filadonna di km 58 per un dislivello di 2500 metri.

Sia che facciate il percorso lungo o il percorso corto il ricongiungimento dei 2 percorsi avverrà nell'abitato di Francolini alla partenza della seggiovia dove sarà posto il terzo controllo/ristoro.
Ora incuneandosi fra le molte piste da sci di Fondo Grande e passando per il Forte Sommo si va a raggiungere il quarto controllo/ristoro di Malga Zonta.
Il possibile ma non sicuro quinto controllo/ristoro sarà posto all'incirca nella zona del passo della Pianella a circa 10 km dall'arrivo.

Le planimetrie le trovate qui

Qui le tracce per gps

Qui la descrizione dettagliata del percorso EE

Qui la descrizione dettagliata del percorso E

Qui la descrizione dettagliata del percorso Corto



I partecipanti:

I partecipanti devono arrivare nel pomeriggio-sera di venerdì 29 per la sistemazione notturna (tende, camper, ecc...) e per poter consegnare la sacca ai responsabili dei furgoni che entro le ore 23,00 devono completare il carico. Si ricorda che nella sacca dovrete mettere anche la pila perchè la possibilità di arrivo in notturna è molto elevata.
Si farà la cena assieme a base di zuppa di pesce :bier: o altro per i non amanti del pesce.
Verranno dati gli ultimi suggerimenti/avvisi/raccomandazioni/materiali necessari per la buona riuscita della vostra nuova avventura.


Articolo tratto da: LaCerniera - http://www.lacerniera.it/
URL di riferimento: http://www.lacerniera.it/index.php?mod=none_News&action=viewnews&news=1529662183