Uno per Tutti - riuscitissima


Domenica 28 il giornale radio regionale veneto ha definito "eroi" i 13.000 partecipanti alla maratona di Venezia per aver percorso qualche metro con l'acqua che arrivava sopra le caviglie...

senza nulla togliere a questi atleti, ma mi sembra che il termine eroi sia un po' esagerato.

Solo i 45 atleti che hanno partecipato alla Uno per Tutti, credo, si meritino a maggior ragione questo appellativo.
Questi 45 atleti che hanno "assaggiato" per qualche ora le condizioni climatico-ambientali che hanno vissuto per 4-5 anni consecutivi migliaia di "Eroi" che hanno lasciato la vita su questi monti.

Grazie di cuore a questi coraggiosi che hanno voluto ricordare queste persone e il nostro presidente Bruno Golin, il quale credeva con convinzione che il ricordo di questi Eroi fosse importante.

Siete passati in un luogo dove morirono per lo scoppio di una mina pił di mille soldati. Ci siete passati forse senza pensarci, ma in tranquillitą e silenzio come ci aveva raccomandato Bruno.

Grazie a tutti.

i passaggi all'Ossario e all'arrivo.
Se trovate errori aggiungete un commento sotto.



Il video dei passaggi all'Ossario

Le foto


Articolo tratto da: LaCerniera - http://www.lacerniera.it/
URL di riferimento: http://www.lacerniera.it/index.php?mod=none_News&action=viewnews&news=1540739891